Oggi esistono TRE metodi di lotta contro le malattie delle Piante:

  • Lotta Convenzionale
  • Lotta Integrata (già Lotta Guidata)
  • Lotta Biologica.

Nel 1958, Claudio Martignani da Lugo di Romagna:

“…a 33 anni, avevo intuito le grandi potenzialità avveniristiche di una tecnologia innovativa che, in un’epoca caratterizzata da un uso indiscriminato e massiccio di PESTICIDI CHIMICI di ogni tipo e classe tossicologica (dal D.D.T. ai formulati FOSFORGANICI, ecc.) consentiva trattamenti pienamente efficaci ma con una riduzione del 90% di ACQUA, 70% di TEMPO-MANODOPERA, 40% di PRODOTTO CHIMICO, con eliminazione del gocciolamento a terra, in confronto alle IRRORATRICI convenzionali di ogni tipo…

….se ci si chiede da quando e come si sono sviluppate le TECNICHE diverse da quella convenzionale o prettamente chimica, è legittimo affermare che la prima scintilla che ha dato origine a questa importantissima EVOLUZIONE dalle implicazioni di tipo socio-economico, ecologico e igienico-sanitario, è partita con l’introduzione nell’anno 1946 del rivoluzionario sistema applicativo dei fitofarmaci rappresentato dai NEBULIZZATORI PNEUMATICI a BASSO VOLUME “KIEKENS WHIRLWIND HOLLAND” (K.W.H. ) ad opera di alcuni esperti e ricercatori olandesi.

45 anni da allora, tanti! Quanti ricordi, Una vita o quasi, la forza delle idee però non ha età, specialmente quando si è fortemente convinti di essere gli artefici di un progetto che mira a “costruire” qualcosa di indubbio valore, sembra ieri:

1972 in tempi di CRISI PETROLIFERA e quindi della così detta AUSTERITY, Martignani è sempre più convinto: “Anche nella lotta FITOSANITARIA NO agli SPRECHI!

1976 In una storica riunione di frutticoltori a MODENA vengono esposti i risultati di uno dei primi esperimenti di LOTTA GUIDATA abbinata all’uso di un Nebulizzatore MARTIGNANI K.W.H. nell’azienda VITI-FRUTTICOLA del Dr. SCHIATTI in CAMPOGALLIANO (MO), dimostrando fra l’incredulità dei presenti di aver ottenuto una RIDUZIONE del 60% della spesa in antiparassitari nonostante gli aumenti dei prezzi commerciali di questi, registrati nella stagione esaminata.

1981 Vengono pubblicati su “L’INFORMATORE AGRARIO” N. 3/81 i risultati fitoiatrici di 7 stagioni di prove su Meleto della STAZIONE SPERIMENTALE LAIMBURG di ORA (BZ) condotte con un NEBULIZZATORE MARTIGNANI K.W.H. con – 90 % di ACQUA e – 30% di PRODOTTO CHIMICO a confronto con un ATOMIZZATORE assiale convenzionale con efficacia addirittura superiore.

Crolla il muro di diffidenza generale che per un ventennio aveva duramente ostacolato l’azione divulgativa da me intrapresa.

Il “BASSO VOLUME” ha sempre più successo nel nostro paese, e siamo noi a introdurre, primi in Europa, il sistema della CARICA ELETTROSTATICA delle microgocce, che numerose ricerche fitoiatriche in campo confermeranno essere in grado di ridurre anche le perdite per deriva nell’aria e di conseguenza i rischi di contaminazione degli operatori dei trattamenti, con un’ulteriore riduzione del 10-15% di principi chimici.

1982 45 Ha di PINETE in provincia di Forlì e Ferrara gravemente infestate da “PROCESSIONARIA del PINO” vengono trattati per la prima volta con il prodotto microbiologico BACILLUS THURINGIENSIS applicato con nebulizzatore MARTIGNANI K.W.H. della TECNOGREEN di Cesena con 300 l/ha di acqua anzichè 1500 l/ha, sotto il controllo del Direttore dell’OSSERVATORIO FITOPATOLOGICO dell’UNIVERSITA’ di BOLOGNA e di TECNICI della REGIONE E.R. con 100% di mortalità del parassita, senza alcuna ricomparsa verificata 5 anni dopo.

1986 Nel programma “LINEA VERDE” di RAI 1 viene presentato uno dei più significativi esempi di LOTTA INTEGRATA effettuata sotto la guida di un TECNICO della REGIONE E.R. in un MELETO del Sig. GIUSEPPE GADDONI di MORDANO (BO), combinata con l’impiego del Nebulizzatore Pneumatico con carica “ELETTROSTATICA” MARTIGNANI K.W.H.: contro una spesa media/ha l’anno di L. 1.450.000 tradizionalmente necessaria nella lotta convenzionale, non si sono superate le L. 680.000 / ha l’anno, ottenendo frutta esente da residui chimici all’analisi.

1986 Il Viticoltore LUCIANO LAMA di CONSELICE (RA) è uno dei primissimi a praticare la LOTTA prettamente BIOLOGICA. Qualche anno dopo si accorge dei grandi vantaggi che può fornire l’utilizzo di un Nebulizzatore K.W.H. con elettrostatico: maggiore efficacia nonostante la riduzione di acqua, tempo e prodotti curativi, e in particolare eliminazione di tutti i problemi di occlusione di UGELLI anche con l’uso di poltiglia BORDOLESE classica concentrata e di ogni tipo di formulati BIOLOGICI. E via via negli anni, fino ad arrivare ad oggi, alle nuove tecnologie, ad Internet che consente a tante persone di apprendere, di accedere alle informazioni, di scambiare esperienze e diffondere conoscenza.

Queste sono le ragioni che hanno spinto me ed i miei collaboratori a creare questo sito, che vorrei potesse diventare il luogo delle idee, delle esperienze, e delle opportunità, “specialmente quando si è fortemente convinti di essere artefici di un progetto che mira a “costruire” qualcosa di indubbio valore per uno sviluppo agricolo sostenibile e quindi per un mondo migliore per noi e per le generazioni future.

Io ci ho sempre creduto!”

Claudio Martignani